News dal Web

leucemia 2Terapia genica contro i tumori, una realtà concreta anche in Italia e anche per i pazienti più piccoli. Infatti, l'Ospedale Bambino Gesù di Roma ha annunciato di aver trattato il suo primo paziente, un bambino di 4 anni malato di leucemia linfoblastica acuta. È il primo paziente italiano curato con questo approccio rivoluzionario all'interno di uno studio accademico, promosso dal ministero della Salute, Regione Lazio e AIRC, ed eseguito all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. E oggi, a un mese dall'infusione delle cellule riprogrammate nei laboratori dell'ospedale romano, i medici che lo hanno in cura hanno reso noto che il piccolo paziente sta bene ed è stato dimesso: nel midollo non sono più presenti cellule leucemiche.

Leggi tutto...

rocheRoche, l'azienda svizzera nota per la produzione di: Lexotan, Valium, Tamiflu, Bactrim, impegnata su farmaci oncologici innovativi, ha chiuso il 2017 con un fatturato in Italia a 957 milioni di euro, in lieve crescita (+0,7% dal 2016). In Italia, Roche investe nella ricerca scientifica 40 milioni all'anno e conferma l'impegno. « è un Paese molto importante per i test clinici — ha detto Schwann —. È l'affiliata con la storia più lunga e resta per noi centrale in Europa. C'è un ammontare di studi clinici impressionante, c'è terreno fertile per continuare a lavorare. Però, se posso dirlo, c'è una lentezza dei processi approvativi dei farmaci innovativi che non si trova in altri Paesi, come la Germania. I processi di approvazione dei farmaci vanno accelerati».

Leggi tutto...

lorenzin 470x230È stata pubblicata ieri in Gazzetta Ufficiale la legge Lorenzin sulla riforma degli Ordini professionali e le sperimentazioni cliniche. In particolare, la nuova disciplina prevede un ammodernamento degli ordini delle professioni sanitarie, adeguando la normativa di riferimento agli ordini vigilati dal Ministero della salute con riferimento al loro funzionamento interno e mutando la denominazione di collegio in ordine. Inoltre, l'art.12 della nuova norma disciplina il reato di esercizio abusivo della professione sanitaria: sono state aumentate le sanzioni attualmente previste. Più in particolare viene comminata la reclusione da sei mesi a tre anni e la multa da 10.000 a 50.000 euro.

Leggi tutto...

antibiotico-resistenzaLa Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali è intervenuta sul report Oms che riguarda l'antibiotico-resistenza, nel quale è stato evidenziato come 500mila persone abbiano contratto infezioni causate da batteri che hanno sviluppato antibiotico-resistenza. Secondo Marco Tinelli, Membro del Consiglio Direttivo della Società, il problema rilanciato dall'OMS pone l'attenzione sul fatto che attualmente qualunque tipo di infezione dalle più banali come semplici infezioni cutanee o urinarie, a infezioni gravi quali polmoniti e sepsi, possono essere causate da batteri antibiotico-resistenti. Sembra un paradosso, ma anche una persona che non ha mai preso antibiotici corre il rischio di avere un'infezione da batteri resistenti, soprattutto se si trova in ospedale o nelle altre strutture di assistenza sanitaria. I batteri non conoscono frontiere e le stesse resistenze che si trovano in Europa o negli Stati Uniti si possono evidenziare in villaggi sperduti in Africa ed in America Latina come anche il report dell'OMS dimostra chiaramente.

Leggi tutto...

Fotolia 104829035 LL'accusa è di aver falsificato una lunga lista di prescrizioni vere ricevute da clienti, aggiungendovi altri farmaci da farsi rimborsare dallo Stato: si tratta di una cifra complessiva, secondo i calcoli degli inquirenti, di 92mila euro. Interdetti dalla professione due farmacisti di Ancona, a scoprirlo i carabinieri del Nas. Avviato il sequestro di somme equivalenti al danno.

Leggi tutto...

farmaci on line 2L'Aduc, associazione per i diritti degli Utenti e consumatori, ha pubblicato sul proprio sito un vademecum per l'acquisto sicuro di farmaci sul web. Aduc ricorda innanzitutto che "sono acquistabili online solo i farmaci senza obbligo di prescrizione (Sop) medica. Sul sito apparirà un logo sul quale occorrerà cliccare per sapere se la farmacia è autorizzata al commercio di farmaci Sop. Si otterrà un collegamento con il Ministero della Salute nel quale sono descritti i dati della farmacia autorizzata". Inoltre, la guida illustra gli indizi che consentono individuare i siti che operano illegalmente nella vendita dei farmaci on line. "Queste farmacie illegali vendono medicinali che possono essere pericolosi - scrive Aduc - perché è eccessivo o scarso il principio attivo di cui si ha bisogno per curare la malattia specifica, non contengono il giusto principio attivo, contengono ingredienti errati o dannosi".

Leggi tutto...

FDALa Food and Drug Administration ha concesso la designazione di terapia innovativa a balovaptan, farmaco per il trattamento dei disordini dello spettro autistico. Il farmaco, conosciuto anche con la sigla RG7314, è una piccola molecola che agisce come antagonista del recettore 1a della vasopressina. La decisione dell'Fda si basa sui risultati dello studio di fase II VANILLA (Vasopressin ANtagonist to Improve sociaL communication in Autism) condotto in pazienti adulti con disordini dello spettro autistico. I risultati del trial erano stati presentati lo scorso maggio in occasione dell'International Congress for Autism Research (IMFAR) e avevano dimostrato la sicurezza e la tollerabilità della molecola nei pazienti analizzati.

Leggi tutto...

reactionwareDall'Università di Glasgow arrivano i cosiddetti reactionware, una soluzione innovativa per la creazione di farmaci più o meno complessi basata sull'uso delle stampanti 3D e su design personalizzati di contenitori pronti all'uso. Una ricerca che è costata sei anni di lavoro, e che secondo gli addetti ai lavori potrebbe rappresentare una pietra miliare per l'intero settore farmaceutico. Gli autori dello studio hanno usato i loro reactionware per sintetizzare il Baclofene, un principio attivo usato nei farmaci per il rilassamento dei muscoli, e sono altresì riusciti a creare farmaci specifici per i disturbi convulsivi e l'ulcera. In ambienti "alieni" come la ISS o un'eventuale futura colonia su Marte, poi, una soluzione a base di reactionware potrebbe rappresentare l'unico aiuto medico per curare gli astronauti o mantenerli in buona salute.

Leggi tutto...

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


unisalento         avis