Pin It

Enpaf 2L'Enpaf, in un comunicato, ha reso noto che con delibera del Consiglio di amministrazione del 20 dicembre 2017, l'Ente previdenziale ha aderito ad EMAPI, l'Ente di Mutua Assistenza per i Professionisti Italiani, stipulando, in attuazione di quanto previsto dal proprio Regolamento di assistenza, una convenzione in favore dei propri iscritti e dei titolari di pensione diretta Enpaf. La convenzione prevede una copertura sanitaria integrativa per gravi interventi chirurgici e gravi eventi morbosi, la copertura in caso di invalidità permanente superiore al 66% da infortunio e la copertura in caso di non autosufficienza. La copertura assicurativa include, anche, senza alcun onere a carico dell'iscritto o del titolare di pensione diretta Enpaf, la possibilità per gli assicurati di estendere, con oneri a loro carico, le medesime coperture al proprio nucleo familiare.

La copertura assicurativa in caso di invalidità permanente da infortunio prevede la liquidazione di un indennizzo pari a € 60.000

Inoltre, l'Enpaf ricorda che la copertura assicurativa è attiva dalle ore 00.00 del 16 gennaio 2018 ed è subordinata alla condizione di regolarità contributiva del richiedente. L'Ente segnala poi che chi usufruisca dei rimborsi previsti dalla copertura assicurativa EMAPI, può beneficiare dei sussidi assistenziali Enpaf per i medesimi eventi, ricorrendone i presupposti, limitatamente alla parte eventualmente non rimborsata da EMAPI. L'Ente di Mutua Assistenza ha segnalato che con l'avvio della prossima nuova e completa annualità assicurativa, dal 16 aprile 2018 gli iscritti che già fruiscono della copertura base erogata con oneri a carico dell'Ente di previdenza, potranno incrementare ed ampliare, a titolo individuale e volontario e con onere aggiuntivo a proprio carico, le coperture assicurative che coprono oltre ai ricoveri, le spese extra ospedaliere e le visite specialistiche. Inoltre in aggiunta alla copertura sanitaria integrativa, è stata attivata dall'Enpaf, sempre in forma collettiva e con onere a carico del proprio bilancio, la copertura in caso di invalidità permanente da infortunio che prevede, in caso di un'invalidità permanente superiore al 66%, la liquidazione di un indennizzo pari a € 60.000.

©Redazione

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


unisalento         avis