Pin It

dispensare farmaciÈ partito il 1° marzo un nuovo accordo tra l'azienda sanitaria della Regione Liguria e le farmacie pubbliche e private convenzionate, relativo alla distribuzione per conto dei medicinali del Pht nelle 584 farmacie dislocate sul territorio ligure,che in soli due giorni hanno dispensato ottomila confezioni dei farmaci. A riferirlo è stato un comunicato diffuso sabato da Federfarma Liguria, che ha sottolineato le finalità dell'intesa, nata con l'obiettivo prioritario di andare incontro alle esigenze dei pazienti fragili e anziani e delle loro famiglie, consentendo loro un accesso semplificato a farmaci di alto costo prima disponibili soltanto in poche strutture pubbliche, spesso molto lontane e con orari di accesso limitati.

Il nuovo sistema permetterà ai cittadini l'accesso ai farmaci in qualsiasi momento

"Nel progetto a carattere sperimentale per una sanità a km 0 – si legge nel comunicato - sono coinvolti, oltre alle farmacie, sette magazzini liguri della distribuzione farmaceutica, che garantiscono la fornitura efficiente e tempestiva dei farmaci alle farmacie". Il risultato è una qualità di vita migliore per tutti i pazienti che si possono rivolgere direttamente alla farmacia più vicina per ritirare i medicinali di cui hanno bisogno. "Avremo in tutta la regione – spiega Elvio Barla, coordinatore nazionale del Sunifar, - solo un prontuario. In sostanza, un cittadino che avesse bisogno di un farmaco lo potrà trovare in tutta la regione Liguria". "Fino ad oggi i cittadini erano obbligati ad andare nei pochi centri di distribuzione presenti sul territorio – continua Barla - in giorni ben precisi e in orari limitati. Questo sistema nel tempo ha creato più di qualche problema. Il nuovo sistema, che comprende tutte le farmacie presenti capillarmente sul territorio, permetterà ai cittadini l'accesso a questi farmaci in qualsiasi momento". 

©Redazione

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


unisalento         avis