Socialfarma NEWS

sclerosi multipla 2L'Agenzia europea per i medicinali ha avviato una rivalutazione urgente del medicinale daclizumab per il trattamento della sclerosi multipla. Il provvedimento si è reso necessario dopo 7 casi di gravi disturbi infiammatori a livello cerebrale avvenuti in Germania, tra cui encefalite e meningoencefalite, e ad un caso avvenuto in Spagna. Parallelamente all'avvio della rivalutazione, l'azienda farmaceutica che commercializza il medicinale ha informato l'Ema della sua intenzione di ritirare volontariamente le autorizzazioni all'immissione in commercio dello stesso. Inoltre, l'Agenzia regolatoria europea ha informato che nei prossimi giorni i medici attivi nell'Unione europea saranno contattati per ricevere istruzioni specifiche.

Leggi tutto...

de filippo convegnoIl focus dell'incontro di Lamezia Terme è stato la farmacia dei servizi: i cittadini da qualche tempo, oltre alle autoanalisi di prima istanza, hanno la possibilità di effettuare Holter cardiaco 24h e 48 h, holter pressorio, ECG, nonché usufruire delle prestazioni dell'infermiere o dello psicologo. Tutto ciò grazie al decreto legislativo 153/2009, di cui la Regione Calabria è stata una delle prime ad averlo applicato. A dare inizio al convegno, è stato Domenico Britti, Presidente della Scuola di Farmacia e Nutraceutica con un'analisi su "Nuove sfide per le professioni mediche. L'informazione Sanitaria", seguito da Pierangelo Fissore, Direttore Marketing & Retail di UniNetFarma, che ha presentato " Il farmacista da dispensatore del farmaco a consulente della salute, da Elena Folpini, Direttore Generale New Line Ricerche di Mercato insieme a Roberto Pasqua Consulente e Formatore di Marketing e management che hanno parlato de "Il potenziale della farmacia legato al Bacino d'Utenza" e l'analisi dei dati per individuare le opportunità specifiche per ogni Farmacia".

Leggi tutto...

foto 10 carenza farmaciLe associazioni europee dei farmacisti, dell'industria farmaceutica, dei distributori e degli importatori paralleli, in vista della conferenza sulla salute in programma a Sofia domani, 6 marzo, ha lanciato un appello alla politica e alle autorità regolatorie, affinchè possano intervenire nella gestione congiunta di azioni legate alla carenza dei farmaci. "Riteniamo che la risoluzione a lungo termine del problema – si legge in una nota – dipenda da azioni collaborative e unificate. Chiediamo per questo l'inclusione di tutti gli attori della filiera nelle iniziative promosse dai governi e dagli enti regolatori, a partire da un appuntamento imminente che si terrà a Sofia il prossimo 6 marzo".

Leggi tutto...

socialcardFederfarma ha inviato una circolare ai suoi associati in cui comunica di aver firmato la proroga, per tutto l'anno 2018, della convenzione con i Ministeri dell'economia, del lavoro e della salute, per l'utilizzo in farmacia della Carta acquisti, nota come Social card. Dal 2018 il programma di utilizzo della social card, utilizzabile per il sostegno alla spesa alimentare, sanitaria e il pagamento delle bollette della luce e del gas è esteso anche ai titolari della nuova misura del Reddito di Inclusione (REI), dotati della Carta Rei: aumenta, quindi, notevolmente la platea dei soggetti che hanno diritto a un beneficio economico erogato mensilmente dallo Stato tramite versamento su una carta di pagamento elettronica.

Leggi tutto...

Enpaf 2La Federazione italiana delle associazioni farmacisti non titolari, ha pubblicato una nota, in cui interviene nel dibattito sulla riforma previdenziale. "Nell'ultimo mese intorno alla necessità di andare avanti nella riforma Enpaf – si legge nel comunicato - si sono susseguite prese di posizione, richiami, proposte, da parte di quasi tutte le componenti della rappresentanza professionale formale o associativa, con differenze sensibili nella visione e nella prospettiva. Si dice da più parti che sia necessario un tavolo tra tutte le rappresentanze delle diverse componenti della professione, dove discutere le possibilità di riforma del Regolamento previdenziale tenendo conto del contesto normativo e delle problematiche diverse denunciate da titolari,dipendenti, liberi professionisti, ospedalieri, e dai giovani farmacisti già tutti molto preoccupati del loro futuro pensionistico, e ci sia la disponibilità di Enpaf a convocarlo".

Leggi tutto...

farmaco generico o innovativo"La diffusione dei medicinali equivalenti e biosimilari è uno strumento prezioso per rendere disponibili con tempestività terapie dall'impatto significativo sulla vita dei pazienti e sulla tenuta dei sistemi sanitari e valorizzare l'innovazione", è quanto spiega in un editoriale il direttore dell'Agenzia Italiana del Farmaco, Mario Melazzini. "Con il 2017 si è chiusa la stagione delle "genericazioni" delle più comuni molecole di sintesi chimica – sottolinea Melazzini -. Entro il 2020 scadranno invece ben 12 brevetti di medicinali biologici. I risparmi derivanti dall'utilizzo degli equivalenti e dei biosimilari nei prossimi anni potrebbero raggiungere diversi miliardi di euro nell'Unione Europea. Tuttavia, il mercato dei generici è soggetto a fluttuazioni che rischiano di produrre effetti distorsivi sull'intero mondo del farmaco".

Leggi tutto...

concorsoCon la sentenza 1135 pubblicata il 22 febbraio scorso, la terza sezione del Consiglio di Stato ha messo la parola fine alla incertezza degli esiti dei concorsi straordinari delle farmacie vacanti e di nuova istituzione organizzati e definiti dalla Regioni italiane, stabiliti dal D.L. 1/2012. La Corte suprema ha affermato che, con riferimento al concorso ordinario di assegnazione di sedi farmaceutiche, il punteggio ottenuto per l'attività svolta in una farmacia rurale non può superare quello massimo di 35 punti assegnati per l'attività professionale esercitata.

Leggi tutto...

farmaci SIFONel 2017 sono calati i consumi e il fatturato dei farmaci senza obbligo di prescrizione. I consumi, poco più di 278 milioni di confezioni, sono in contrazione e perdono il 4,8% mentre i fatturati, pari a 2,4 miliardi di euro, sono in calo dell'1,3%. Questo il bilancio di chiusura dell'anno tracciato da Assosalute, l'associazione nazionale farmaci di automedicazione, che fa parte di Federchimica. Nell'ultimo trimestre dell'anno scorso, pur registrando un'incidenza delle sindromi influenzali, il trend del settore non ha dato segnali di recupero significativi come si era ipotizzato a inizio autunno. Sul lungo periodo la diminuzione dei consumi trova in parte spiegazione, oltre che nella maggiore o minore incidenza dei disturbi stagionali, anche nella crescente concorrenza al banco del farmacista dei prodotti per la salute diversi dai farmaci, ovvero dei "prodotti notificati a connotazione farmaceutica", quali: integratori, erboristici, omeopatici.

Leggi tutto...

Sottocategorie

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


unisalento         avis