Socialfarma NEWS

donna 2Quattro schede informative a supporto di un'attività di orientamento che i farmacisti svolgeranno nei confronti del pubblico femminile il prossimo 21 aprile in occasione della celebrazione della 3^ Giornata nazionale della salute della donna.

Leggi tutto...

EMA AutorizzazioniIn vista della prossima uscita del Regno Unito dall'Unione Europea, l'Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) e i 27 Stati membri hanno completato la riassegnazione dei medicinali per i quali l'agenzia regolatoria britannica (MHRA) ricopre attualmente il ruolo di Rapporteur e Co-rapporteur, dietro nomina dei comitati scientifici dell'EMA (CHMP, PRAC e CAT), per le relative procedure di valutazione centralizzate. Si tratta di oltre 370 prodotti già autorizzati centralmente che sono stati ora riallocati a nuovi Rapporteur e Co-rapporteur appartenenti agli altri Paesi dell'UE e a Islanda e Norvegia, per le procedure di valutazione successive.

Leggi tutto...

contarina RinnovoVittorio Contarina confermato alla presidenza di Federfarma Roma con la lista "Reset Assiprofar", che ha vinto le elezioni valide per il rinnovo dei vertici con il 93% dei voti. Vince dunque la voglia dei titolari di farmacia romani di continuare nel solco di quanto fatto negli ultimi anni, premiando un direttivo che si è contraddistinto per diverse iniziative di grande spessore. Una volontà rafforzata dalla grande affluenza al voto: ha infatti espresso la propria preferenza il 64% degli associati, per un totale di 628 votanti.

Leggi tutto...

foto 3 spesa sanitaCirca 35 milioni di italiani nel 2016 hanno affrontato spese sanitarie di tasca propria, pari ad una spesa di 35 miliardi di euro. Gli anziani, sempre più numerosi spendono una volta e mezzo in più rispetto alla popolazione generale e più del doppio (gli anziani non autosufficienti) in tema di out of pocket. Circa 13 milioni di italiani hanno difficoltà a far fronte alla spesa sanitaria, 7,8 milioni hanno usato tutti i risparmi per fronte alle spese sanitarie rispetto a 2 milioni di persone che aumentano la categoria della nuova povertà.

La spesa sanitaria privata nel 2017 si è attestata su circa 35 miliardi e solo 5 miliardi sono stati intermediati da forme sanitarie integrative (12 milioni italiani (il 19%) fanno ricorso alla 'spesa intermediata' di cui il 55% sono dipendenti e il 14% autonomi) e tale settore gestisce circa 5 milioni della spesa (2%). Il rapporto futuro tra servizio sanitario pubblico e privato e il suo impatto sulla società in continua trasformazione è al centro della School di Padova 2018, evento organizzato da Motore Sanità che mira a raccogliere e discutere dubbi, proposte e analisi degli esperti del settore, dei cittadini e degli operatori della sanità e del welfare italiano sulla trasformazione in atto nel sistema sanitario. «Le strutture private costituiscono oggi una parte significativa del servizio sanitario nazionale, costituita per il 7,6% della spesa complessiva da servizi ospedalieri, e per il 4,1% da servizi di diagnostica e laboratorio – ha detto Michele Vietti, avvocato già vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura, aprendo i lavori -. A fronte di questa spesa, c'è da rilevare una grande produttività nei servizi offerti: solo per la parte ospedaliera è erogato il 28% delle prestazioni in termini di giornate di degenza. Oggi, quindi, la sanità privata accreditata con il servizio sanitario nazionale costituisce una grande risorsa in termini quantitativi, ma soprattutto qualitativi.

Leggi tutto...

foto 4 contraffazioneI militari delle fiamme gialle hanno sequestrato ventuno tonnellate di farmaci falsificati stipati in un container del porto di Genova. Si tratta di prodotti per lo sbiancamento cutaneo che avevano come destinazione finale gli afro-shop e altri negozi etnici italiani. I finanzieri stavano effettuando controlli di routine quando hanno trovato i medicinali contraffatti in una nave mercantile proveniente dall'India.

Leggi tutto...

roberto tobiaSport e prevenzione della salute: un binomio caro a Federfarma Palermo, che quest'anno sostiene Vivicittà 2018, l'evento dell'Uisp che domenica prossima attirerà i palermitani in una manifestazione sportiva, competitiva e non, amata da tutti i cittadini. Sabato e domenica, nel Villaggio "Aspettando Vivicittà" allestito al Giardino Inglese, in uno stand di Federfarma Palermo alcuni farmacisti titolari di farmacia, volontariamente, effettueranno la misurazione gratuita della pressione e saranno a disposizione per fornire informazioni e consigli su attività fisica, alimentazione e dieta mediterranea, corretti stili di vita, prevenzione, autocontrollo e monitoraggio costante dei principali valori. Domenica mattina sarà presente anche il presidente di Federfarma Palermo, Roberto Tobia.

Leggi tutto...

eugenio Aringhieri"Promuovere il valore dell'innovazione farmaceutica, soprattutto biotech, come risposta ai bisogni di salute e come leva competitiva del Sistema Paese". È questa la mission di Eugenio Aringhieri oggi confermato all'unanimità - per il quarto mandato consecutivo - alla Presidenza del Gruppo Biotecnologie di Farmindustria per i prossimi due anni.

Leggi tutto...

Marco bacchini 2"Abbiamo sempre guardato con molta attenzione alla riorganizzazione dell'assistenza territoriale in quanto riteniamo che essa debba garantire la reale accessibilità del cittadino alle cure, la continuità e l'uniformità assistenziale su tutto il territorio regionale, spiega Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona. La preoccupazione, già espressa all'indomani dell'approvazione delle "Linee di indirizzo e operative per l'attuazione della D.G.R. n. 41 del 18.1.2011 – medicina generale", varate quindi sette anni fa dalla Giunta regionale del Veneto, si è rivelata corretta.

Leggi tutto...

Sottocategorie

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


unisalento         avis