L'aggregazione del retail farà perdere il proprio ruolo ai grossisti perché le reti di farmacie realizzeranno i propri centri di logistica. Progressivamente vedremo una concentrazione dei centri intermedi per rimanere sul mercato ma anche una progressiva sostituzione di questi ultimi con i CE.DI. Il Ddl concorrenza rappresenta sicuramente una minaccia ma se gestito può portare sicuramente dei benefici". Parla la professoressa Erika Mallarini, docente di Public Management all'Università Bocconi.

©Redazione

Letto 1956 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Articoli correlati (da tag)

  • Mandelli: Risultati raggiunti dimostrano la sinergia con Federfarma

    Secondo il presidente della Fofi, Andrea Mandelli, è necessario lavorare insieme a Federfarma "per affrontare la rivoluzione della sperimentazione della Farmacia dei servizi, in quanto gli ultimi risultati raggiunti hanno dimostrato una sinergia importante tra due realtà che hanno capacità diverse di rapportarsi con i farmacisti, ma che hanno entrambe un ruolo importante. Solo così si potrà dimostrare il ruolo fondamentale del farmacista all'interno del sistema salute".

    ©Redazione  

  • Consegna farmaci con droni. Mallarini: una possibilità in più per le farmacie

    Nei giorni scorsi a Grosseto il primo esperimento dell'Asl per la consegna dei farmaci con i droni nelle isole, soprattutto quando le condizioni meteo sono avverse. Per la professoressa Erika Mallarini l'home delivery non ci deve preoccupare perché le stesse farmacie hanno la possibilità di innovare rispetto alle forme con le quali viene regolata la dispensazione dei farmaci.

    ©Redazione 

  • Cossolo: La farmacia dei servizi ha 4 tipi di declinazioni

    Il presidente di Federfarma Marco Cossolo, nel corso della cerimonia del caduceo a Catanzaro, è tornato a parlare di Farmacia dei Servizi come una grande opportunità per le farmacie italiane. Oltre alla soddisfazione per l'inserimento nella legge di Bilancio spiega come la farmacia possa avere 4 decinazioni.

    ©Redazione 

  • Disabilità: la farmacia italiana è inclusiva?

    Al Diversity Brand Award, manifestazione ideata da Francesco Vecchioni,presidente di Diversity e Sandro Castaldo, docente di Marketing presso l'Università Bocconi, non era presente nessun attore del mondo sanitario, nè pubblico,nè privato. Da qui l'idea di avviare un'indagine i cui primi dati vengono presentati in quest'intervista da Erika Mallarini.

    ©Redazione  

  • Tobia: tornare a mettere la professione al centro delle attività della farmacia

    La farmacia come strumento di risparmio per il SSN, attraverso la professione che deve tornare a rappresentare il fulcro dell'attività. La farmacia deve essere protagonista anche rispetto al Piano delle Cronicità con la presa in carico dei pazienti.

    ©Redazione  

  • Distributori farmacia: pronta l'app di Promofarma

    È disponibile l'App prodotta da Promofarma per la trasmissione telematica all'Agenzia delle Entrate dei dati relativi ai distributori automatici privi di porta di comunicazione. Il servizio consente a ciascuna farmacia di configurare fino a 5 Distributori automatici che dovranno essere preventivamente censiti presso l'Agenzia delle Entrate.

    ©Redazione 

  • Croce, Enpaf: sempre aperti a revisioni e ammodernamenti del sistema

    Nei giorni scorsi la stampa di settore ha dato spazio alle dichiarazioni di Fenagifar, del segretario della Fofi Maurizio Pace e a quelle del presidente di Federfarma Marco Cossolo, rispetto ad una riforma del sistema previdenziale dei farmacisti. Abbiamo sentito il presidente dell'Enpaf Emilio Croce che ha risposto alle sette proposte avanzate dai giovani farmacisti.

    ©Redazione 

  • Federfarma si prepara agli Stati Generali della Farmacia

    Il prossimo 26 febbraio si terranno a Roma gli Stati Generali della Farmacia in un incontro dal titolo "Il futuro della farmacia italiana - Scenari, obiettivi, soluzioni: i partiti a confronto". Un momento di confronto e discussione con la parte politica in vista delle elezioni del 4 marzo, il cui risultato avrà un impatto rilevante sull'assetto del sistema sanitario nazionale e del servizio farmaceutico.

    ©Redazione 

  • Consiglio di Stato. Cini: Un parere inutile, auspico che intervenga il legislatore

    A seguito del parere del Consiglio di Stato sui quesiti del ministero della Salute sull'applicazione della norma, abbiamo sentito Maurizio Cini, docente di Tecnologia e Legislazione Farmaceutiche all'Università di Bologna. "Questo parere tanto atteso, non sembra risolvere i dubbi. Fra tutti quello relativo alle incompatibilità".

    ©Redazione

  • Falorni: Non si può parlare di cambiamento se continuiamo a fare le cose che facevamo prima

    "C'è bisogno di un cambiamento attitudinale nella gestione della crisi. Non si può parlare di cambiamento se continuiamo a fare le cose che facevamo prima". Riproponiamo un estratto dell'intervista al professor Franco Falorni che esorta la categoria ad un cambio radicale di direzione.

    ©Redazione 

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


unisalento         avis