Con l'ok delle Regioni sulla sperimentazione della farmacia dei servizi, si apre un nuovo scenario per la farmacia italiana e nuove opportunità per la professione. In previsione dell'imminente cambiamento, il sindacato dei titolari si ritiene pronto ad affrontare le nuove sfide.

©Redazione 

Letto 1896 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Articoli correlati (da tag)

  • Mandelli: Risultati raggiunti dimostrano la sinergia con Federfarma

    Secondo il presidente della Fofi, Andrea Mandelli, è necessario lavorare insieme a Federfarma "per affrontare la rivoluzione della sperimentazione della Farmacia dei servizi, in quanto gli ultimi risultati raggiunti hanno dimostrato una sinergia importante tra due realtà che hanno capacità diverse di rapportarsi con i farmacisti, ma che hanno entrambe un ruolo importante. Solo così si potrà dimostrare il ruolo fondamentale del farmacista all'interno del sistema salute".

    ©Redazione  

  • Cosmofarma: l'evento della farmacia da non perdere

    Il mondo della farmacia tornerà a riunirsi a Cosmofarma Exhibition, in un momento di forti cambiamenti. La manifestazione non può che seguire questi mutamenti, ponendo le esigenze della farmacia al centro dell'attenzione e anticipando le migliori soluzioni per rispondere alle trasformazioni in atto. Un nuovo padiglione si aggiunge a quelli storicamente occupati da Cosmofarma: 25,26 e 36. Si tratta del padiglione 32 dedicato alla distribuzione al conto terzismo.

    ©Redazione 

  • Cossolo: La farmacia dei servizi ha 4 tipi di declinazioni

    Il presidente di Federfarma Marco Cossolo, nel corso della cerimonia del caduceo a Catanzaro, è tornato a parlare di Farmacia dei Servizi come una grande opportunità per le farmacie italiane. Oltre alla soddisfazione per l'inserimento nella legge di Bilancio spiega come la farmacia possa avere 4 decinazioni.

    ©Redazione 

  • Tobia: tornare a mettere la professione al centro delle attività della farmacia

    La farmacia come strumento di risparmio per il SSN, attraverso la professione che deve tornare a rappresentare il fulcro dell'attività. La farmacia deve essere protagonista anche rispetto al Piano delle Cronicità con la presa in carico dei pazienti.

    ©Redazione  

  • Amazon e farmaci online: Federfarma manterrà alta l'attenzione

    "Ad oggi la vendita dei farmaci online in Italia non è consentita a soggetti terzi ma solo alle farmacie provviste di bollino del ministero della Salute. Non si può garantire che Amazon non faccia lo stesso in Italia, proprio per questa ragione Federfarma intende seguire con attenzione la legislazione vigente". Le dichiarazioni del presidente di Federfarma Marco Cossolo.

    ©Redazione 

  • Lorenzin. Governance del farmaco e piena realizzazione della farmacia dei servizi

    Completare la governance del farmaco, un processo complesso che arriva fino al sistema della distribuzione. Poi piena e completa realizzazione della farmacia dei servizi armonizzando gli interventi al di là delle differenziazioni regionali. Queste le priorità per la farmacia italiana espresse dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin nel corso degli Stati Generali della Farmacia.

    ©Redazione 

  • Federfarma si prepara agli Stati Generali della Farmacia

    Il prossimo 26 febbraio si terranno a Roma gli Stati Generali della Farmacia in un incontro dal titolo "Il futuro della farmacia italiana - Scenari, obiettivi, soluzioni: i partiti a confronto". Un momento di confronto e discussione con la parte politica in vista delle elezioni del 4 marzo, il cui risultato avrà un impatto rilevante sull'assetto del sistema sanitario nazionale e del servizio farmaceutico.

    ©Redazione 

  • Sistema Farmacia aumenterà il livello di conoscenza e consapevolezza del farmacista

    Alla presentazione di "Sistema Farmacia" al Pharmexpo di Napoli era presente anche il presidente di Federfarma Marco Cossolo. "Si tratta di un progetto in grado di aumentare il livello di conoscenza e consapevolezza del farmacista, trasferendo le migliori pratiche messe in campo dalle farmacie italiane".

    ©Redazione 

  • Cossolo: "Non si può scegliere la sede dell'EMA con un sorteggio"

    Rispetto alla vicenda EMA per il presidente di Federfarma Marco Cossolo, il bicchiere è mezzo pieno. "L'Italia ha dimostrato di essere unita e ha dato un'ottima prova di sé; il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha fatto un ottimo lavoro. Il nostro Paese ha convinto per la qualità, professionale e tecnica del dossier".

    ©Redazione 

  • Brunello: "Le farmacie dovranno individuare quei servizi legati alla domanda di salute"

    Dopo il DDL Concorrenza il farmacista dovrà difendersi, diventare sempre più presidio sul territorio, non solo per la distribuzione del farmaco, ma soprattutto per l'erogazione di servizi che dovranno essere riconosciuti dal Ssn.

    Le farmacie dovranno individuare quei servizi legati alla domanda di salute.

    ©Redazione

federfarma     utifar      fenagifar    federfarmaservizi    pon1


unisalento         avis